MASTER EBIT

CCNL 09/05/2022 FUNZIONI CENTRALI

NOVITÀ ORARIO DI LAVORO, PERMESSI, CONGEDI, LAVORO AGILE (SMART WORKING), CORSI DI FORMAZIONE OBBLIGATORIA, ETICA PUBBLICA

RILEVAZIONE PRESENZE, TRANSIZIONE DI GENERE, RITARDI, PAUSE, RIPOSI, FERIE, STRAORDINARIO, BUONI PASTO, RECUPERI, ASSENZA DAL LAVORO, CONGEDI GENITORI, MALATTIA, L. 104/92, TERAPIE SALVAVITA, OBBLIGHI LAVORATORI, CODICE ETICO, DI COMPORTAMENTO E DISCIPLINARE, PROCEDIMENTI DISCIPLINARI, LAVORO A DISTANZA, ACCORDO INDIVIDUALE, LAVORATORI FRAGILI

Print Friendly and PDF  

DATE E SEDE:

03, 04, 05 e 06 ottobre 2022 - ROMA, Hotel Royal Santina


  • DURATA ED ORARI: 4 giorni (ore: 8:30 - 13:30)

  • QUOTE INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE: €800 a persona + iva
    (iva esente per gli Enti Pubblici ai sensi dell’art. 14, comma 10, L. 537/1993)

    Promo 1 Partecipante - 1.600-50%=800

  • OFFERTA SPECIALE!
                   Promo 3 Partecipanti - 6.000-67%=1.600
  • DESTINATARI: dirigenti, posizioni organizzative, elevate professionalità, responsabili di servizio, tutti i dipendenti.

  • OBIETTIVI: Il corso offre, con specifico taglio operativo, utili indicazioni per la corretta gestione dell’orario di lavoro, delle assenze dal servizio, dei procedimenti disciplinari e del lavoro agile (smart working) e da remoto dopo le novità introdotte dal CCNL Funzioni Centrali 09/05/2022.
    Per ogni singolo istituto giuridico verranno analizzate le conferme, disapplicazioni e sostituzioni rispetto alla precedente disciplina prevista dal CCNL Funzioni Centrali 12/02/2018.
    In particolare, verranno commentate tutte le novità riguardanti l’orario di lavoro nella P.A., rilevazione presenze, mancate timbrature, falsa attestazione, transizione di genere, ritardi, flessibilità in entrata e uscita, orario plurisettimanale, pause obbligatorie e facoltative, pausa pranzo, pausa “caffè”, buoni pasto, riposi giornalieri e settimanali, ferie, lavoro straordinario, recuperi compensativi, turnazioni, reperibilità, orario notturno e festivo, regime sanzionatorio, permessi giornalieri ed orari, riposi, malattie, terapie salvavita, particolari motivi, visite specialistiche, assenze L. 104/92, congedi dei genitori, transizione di genere, diritto/obbligo formazione, assenze lavoratori fragili, Etica pubblica, Codici etici, obblighi dei lavoratori e dei responsabili di struttura, Codici di comportamento generale e integrativo, Codice disciplinare, procedimenti disciplinari ordinari ed accellerati (fasi, soggetti, competenze, tempi), profili di responsabilità, accesso al lavoro agile, rotazione, orario di lavoro, rilevazione presenze, pause, buoni pasto, riposi giornalieri e settimanali, ferie, lavoro straordinario, fasce di contattabilità e di inoperabilità, diritto alla disconnessione, permessi a giorni e ad ore, dispositivi digitali, formazione, obblighi, procedimenti disciplinari, accordo individuale.
    Il corso è aggiornato altresì a tutte le novità in materia introdotte dagli ultimi indirizzi amministrativi (Aran, Dipartimento Funzione Pubblica, Ministero del Lavoro) e giurisprudenziali.

  • METODOLOGIA DIDATTICA: lezioni frontali fortemente dinamiche e interattive, role playing, autocasi, simulazioni, lavori di gruppo.

  • DOCENTE E DIRETTORE DIDATTICO:

    dott. MICHELE PETRONE, Esperto in Smart working e Gestione giuridica del rapporto di lavoro nelle Pubbliche Amministrazioni; Direttore Scientifico e Didattico Master e Corsi di formazione frontali e a distanza con esperienza pluriennale; Project Manager; Docente EBIT Scuola di Alta Formazione e Perfezionamento per la P.A. (www.infoebit.com) e PA360 Formazione online per la Pubblica Amministrazione (www.pa-360.it e www.corsilavoroagile.it)


PROGRAMMA
I Modulo:
NOVITÀ ORARIO DI LAVORO CCNL FUNZIONI CENTRALI 09/05/2022:
RILEVAZIONE PRESENZE, TRANSIZIONE DI GENERE, RITARDI, PAUSE, RIPOSI, FERIE, STRAORDINARIO, BUONI PASTO, RECUPERI

FOCUS: Novità in tema di orario di lavoro introdotte dal CCNL Funzioni Centrali 09/05/2022.
Per ogni singolo istituto giuridico verranno analizzate le conferme, disapplicazioni e sostituzioni rispetto al precedente CCNL Funzioni Centrali 12/02/2018.

   CCNL 2022 Orario di lavoro

Analisi novità CCNL Funzioni Centrali 09/05/2022 e differenze con il precedente CCNL 12/02/2018.
Relazioni sindacali e orario di lavoro: cosa è oggetto di informativa, di confronto e di contrattazione integrativa?
Organismo paritetico per l’innovazione e orario di lavoro: materie e competenze.
Orario di lavoro: Definizione. Rilevazione dell’orario.
Mancata timbratura: normativa di riferimento. Eventuali ipotesi di modalità sostitutive legittime. Conseguenze disciplinari.
Falsa attestazione della presenza in servizio: normativa di riferimento e conseguenze. Differenze tra mancata timbratura e falsa attestazione della presenza.
Obblighi dei lavoratori: norme di riferimento. Profili di responsabilità e conseguenze. Ipotesi legittime di giustificazione.
Obblighi di controllo dei dirigenti: norme di riferimento. Profili di responsabilità e conseguenze. Modalità operative di verifica. Gli errori da evitare: ipotesi illegittime di giustificazione.
Novità 2022 Transizione di genere: identità alias. Rilevazione presenze.
La gestione dei ritardi.
Flessibilità orarie: identificazione fasce in entrata e uscita. Gestione operativa. Eccezioni. Casi pratici.
Orario plurisettimanale. Durata ed ipotesi di riduzione del tetto settimanale.
Tetto massimo lavorabile nei sei mesi.
Pause obbligatorie e pause facoltative. Pausa pranzo. Buoni pasto. Pausa “caffè”.
Riposi giornalieri: regola generale, eccezioni, sanzioni.
Riposo settimanale: regola generale, eccezioni, sanzioni.
Particolari attività prestate da dipendenti non in turno: giorno non lavorativo; festivo infrasettimanale; lavoro notturno e/o festivo.
Lavoro straordinario. Riposi compensativi. Banca delle ore.
Turnazioni.
Reperibilità.
Ferie. Gestione ferie arretrate e ferie correnti. Novità monetizzazione ferie arretrate. Cessione gratuita ferie e riposi solidali. Festività soppresse.
L’orario di lavoro dei dipendenti con rapporto di lavoro a tempo parziale orizzontale, verticale e misto. Lavoro supplementare e lavoro straordinario.
Il sistema sanzionatorio per violazione del D.Lgs. 66/2003: le sanzioni amministrative per violazione degli obblighi in tema di riposi giornalieri e settimanale, ferie, straordinari.
Gli indirizzi Aran, Dipartimento Funzione Pubblica e Ministero del Lavoro.
Gli ultimi orientamenti della giurisprudenza.

FOCUS OPERATIVO: Cosa fare, quando e come. Evitare gli errori più ricorrenti! Casi pratici.

II Modulo:
NOVITÀ ASSENZA DAL LAVORO CCNL FUNZIONI CENTRALI 09/05/2022:
PERMESSI, CONGEDI GENITORI, MALATTIA, L. 104/92, TERAPIE SALVAVITA, TRANSIZIONE DI GENERE, FORMAZIONE (CONFERME E DISAPPLICAZIONI CCNL 12/02/2018)

FOCUS: Novità in tema di assenza dal lavoro introdotte dal CCNL Funzioni Centrali 09/05/2022.
Per ogni singolo istituto giuridico verranno analizzate le conferme, disapplicazioni e sostituzioni rispetto al precedente CCNL Funzioni Centrali 12/02/2018.

   CCNL 2022 Assenza dal lavoro

Analisi novità CCNL Funzioni Centrali 09/05/2022 e differenze con il precedente CCNL 12/02/2018.
Permessi: Concorsi ed esami. Lutto. Matrimonio. Grave infermità. Donazione di sangue.  Donazione di midollo osseo. Permessi orari a recupero. Permessi studio (cd. 150 ore).
Permessi per assistere i portatori di handicap in situazione di gravità: fruizione ad ore, preavviso. Permessi per i lavoratori gravi disabili.
Permessi per particolari motivi personali e/o familiari e novità 2022: documentazioni, casistiche, esigenze di servizio. Analisi di tutte le criticità ed ipotesi di corretta soluzione applicativa.
Assenze per l’espletamento di visite, terapie, prestazioni specialistiche od esami diagnostici e novità 2022: Permessi giornalieri ed orari. Durata. Tempi di percorrenza da e per la sede di lavoro. Trattamento giuridico ed economico dei permessi ed assimilazione alle assenze per malattia. Calcolo dei permessi su base oraria ai fini del comporto. Ipotesi di incompatibilità dei permessi su base oraria. Applicazione o meno della decurtazione del trattamento economico accessorio prevista per le assenze per malattia nei primi 10 giorni. Calcolo dei permessi su base orario e su base giornaliera in caso di rapporto di lavoro a tempo parziale. Termini ordinari di preavviso ed ipotesi derogatorie (fattispecie e termini). Giustificazione della assenza per i permessi ed indicazione dei soggetti preposti al rilascio della correlata documentazione. Modalità di trasmissione alla P.A. Ipotesi di contabilizzazione a titolo di malattia in caso di espletamento di visite specialistiche e/o effettuazione di terapie od esami diagnostici e correlato trattamento giuridico ed economico. Modalità di giustificazione e soggetti preposti al rilascio della relativa documentazione. Ipotesi di controllo medico legale. La gestione dei trattamenti sanitari ricorrenti. Utilizzazione di istituti normativi alternativi ai permessi retribuiti: elencazione dei titoli di assenza e relativi trattamenti giuridici ed economici.
Congedi per le donne vittime di violenza: dipendenti interessate, enti certificatori, durata, trattamento giuridico ed economico. Altri ambiti di tutela e disamina altri diritti. Part-time. Cumulo con altri istituti giuridici.
Congedi dei genitori: Congedi di maternità e di paternità. Congedi parentali (a giorni interi e ad ore). Periodi di preavviso. Congedi per malattia del figlio. Riposi giornalieri. Adozioni e affidamenti. Part-time e congedi. Durata convenzionale congedi.
Assenze per malattia e novità 2022.
Assenze in caso di gravi patologie richiedenti terapie salvavita: Il concetto di terapia salvavita o ad essa assimilabile: ipotesi esemplificative e casi pratici - I dipendenti interessati - Le fattispecie - I soggetti preposti al rilascio dei certificati - I periodi esclusi dal periodo di comporto. Convalescenza post-ricovero. Le assenze collaterali. Durata. Certificazioni. Soggetti competenti alla certificazione. Trattamento giuridico ed economico.
Novità 2022 Transizione di genere: identità alias. Assenze dal servizio.
Unioni civili e convivenze di fatto: disamina degli istituti normativi spettanti.
Dipendenti con rapporto di lavoro parziale: calcolo del riproporzionamento di tutti gli istituti normativi.
Dipendenti con rapporto di lavoro a tempo determinato: disamina degli istituti normativi spettanti e calcolo del riproporzionamento.
Gli indirizzi Aran, Dipartimento Funzione Pubblica e Ministero del Lavoro.
Gli ultimi orientamenti della giurisprudenza.
Formazione: Diritto/Obbligo per tutti i dipendenti. Norme di riferimento. Relazioni sindacali e formazione. Destinatari e processi della formazione. La formazione dei neo assunti. Aree e tematiche oggetto della formazione obbligatoria. I piani di formazione. Adempimenti dell’Ufficio Formazione. Formazione facoltativa. Formazione, orario di lavoro e permessi. Il ruolo dell’Organismo paritetico per l’innovazione e formazione. Pianificazione strategica di conoscenze e saperi. Etica pubblica. Transizione digitale. Upskilling e reskilling.

FOCUS OPERATIVO: Cosa fare, quando e come. Evitare gli errori più ricorrenti! Casi pratici.

III Modulo:
NOVITÀ ETICA PUBBLICA CCNL FUNZIONI CENTRALI 09/05/2022:
FORMAZIONE OBBLIGATORIA, OBBLIGHI DI LAVORATORI E RESPONSABILI, CODICI ETICI, CODICI DI COMPORTAMENTO, CODICE DISCIPLINARE, GESTIONE PROCEDIMENTI DISCIPLINARI

SPECIALE "FORMAZIONE OBBLIGATORIA": Il corso di formazione è OBBLIGATORIO per tutti i dipendenti e dirigenti di ogni Pubblica Amministrazione.
Gli Uffici Formazione devono inserire il corso all’interno dei propri piani formativi e garantire la partecipazione di tutto il personale dipendente, in adempimento del quadro normativo in tema di formazione obbligatoria di seguito riportato:

  • art. 32 CCNL Funzioni Centrali 09/05/2022: “Le parti riconoscono l’importanza dell’attivazione di percorsi formativi differenziati per target di riferimento, al fine di colmare lacune di competenze rispetto ad ambiti strategici comuni a tutti i dipendenti che siano inseriti nell’ambito di appositi sistemi di accreditamento e che garantiscano alta qualificazione, tra cui interventi formativi sui temi dell’etica pubblica”;
  • art. 54, comma 7, D.Lgs 165/01 e s.m.i.: “Le pubbliche amministrazioni verificano annualmente lo stato di applicazione dei codici e organizzano attività di formazione del personale per la conoscenza e la corretta applicazione degli stessi”;
  • art. 15, comma 5, d.P.R. 16 aprile 2013, n. 62: “Al personale delle pubbliche amministrazioni sono rivolte attività formative in materia di trasparenza e integrità, che consentano ai dipendenti di conseguire una piena conoscenza dei contenuti del codice di comportamento, nonché un aggiornamento annuale e sistematico sulle misure e sulle disposizioni applicabili in tali ambiti”;
  • Delibera ANAC 19 febbraio 2020, n. 177: Linee guida in materia di Codici di comportamento delle amministrazioni pubbliche: “Prevedere per tutti i dipendenti pubblici, a prescindere dalle tipologie contrattuali (ad esempio, a tempo determinato o indeterminato) una formazione iniziale sulle regole di condotta definite nel codice di comportamento nazionale e nei codici di amministrazione”.

FOCUS: Novità in tema di Etica pubblica, obblighi e procedimenti disciplinari introdotte dal CCNL Funzioni Centrali 09/05/2022.
Per ogni singolo istituto giuridico verranno analizzate le conferme, disapplicazioni e sostituzioni rispetto al precedente CCNL Funzioni Centrali 12/02/2018.

   CCNL 2022 Etica

Etica pubblica. I Codici etici delle Pubbliche Amministrazioni.
La Formazione obbligatoria in tema di etica pubblica, obblighi di lavoratori e responsabili di struttura, codici di comportamento e codice disciplinare. Quadro normativo di riferimento. Modalità di erogazione della formazione obbligatoria. Possibili profili di responsabilità per le Pubbliche Amministrazioni inadempienti.
Obblighi dei dipendenti: Fonti normative di riferimento. Analisi novità CCNL Funzioni Centrali 09/05/2022 e differenze con il precedente CCNL 12/02/2018. Commento puntuale dei singoli obblighi previsto dal nuovo contratto collettivo nazionale di lavoro.
Il Codice di Comportamento “Generale” dei dipendenti pubblici (d.P.R. 62/2013).
Il Codice di Comportamento Integrativo di ogni singola P.A..
Il Codice Disciplinare.
Obblighi dei dirigenti e responsabili di struttura: Poteri (direttivo/organizzativo, controllo, disciplinare) del dirigente pubblico nella attività di gestione delle risorse umane: normativa di riferimento e modalità di estrinsecazione. L’obbligo di assicurare il rispetto della legge. Necessaria conoscenza degli obblighi dei propri collaboratori al fine di poter esercitare la funzione di controllo. L’obbligo di attivazione del procedimento disciplinare. Gli indirizzi della giurisprudenza di legittimità. Raccordo tra Dirigente/Responsabile di Struttura, UO Risorse Umane e Ufficio Procedimenti Disciplinari. La mancata attivazione dei procedimenti disciplinari per le infrazioni disciplinari dei dipendenti. Profili di responsabilità in caso di omesso, parziale o lacunoso controllo e/o attivazione del procedimento disciplinare, nonché di tolleranza reiterata.
Fasi del procedimento disciplinare: Fasi. Soggetti. Competenze. Modalità. Procedimenti ordinari e accellerati. Termini perentori ed ordinatori. Fattispecie di attivazione del procedimento disciplinare da parte del Responsabile di Struttura. Fattispecie di attivazione da parte dell’Ufficio per i Procedimenti disciplinari (U.P.D.). La segnalazione all’Ufficio Procedimenti disciplinari (UPD). Forma e termini di contestazione di addebito e di preavviso. Modalità di recapito della contestazione di addebito. Le memorie difensive. Il contraddittorio. Ipotesi di rinvio del contraddittorio. Audizione eventuali testimoni.
Novità 2022 Transizione di genere: identità alias. Procedimenti disciplinari.
Tipologia delle sanzioni disciplinari: Criteri per la quantificazione delle sanzioni disciplinari.
Rimprovero verbale. Censura. Multa. Sospensione dal servizio. Licenziamento (con e senza preavviso). Determinazione concordata della sanzione.

FOCUS OPERATIVO: Cosa fare, quando e come. Evitare gli errori più ricorrenti! Casi pratici.

IV Modulo:
CORSO COMPLETO SUL LAVORO A DISTANZA (AGILE E DA REMOTO) DOPO IL CCNL FUNZIONI CENTRALI 09/05/2022:
RELAZIONI SINDACALI, DIRITTI ED OBBLIGHI, ACCESSO, LAVORATORI FRAGILI, REQUISITI TECNOLOGICI, FORMAZIONE, ACCORDO INDIVIDUALE

FOCUS: Novità in tema di Lavoro a distanza (agile e da remoto) introdotte dal CCNL Funzioni Centrali 09/05/2022.
Per ogni singolo istituto giuridico verranno analizzate le conferme, disapplicazioni e sostituzioni rispetto al precedente CCNL Funzioni Centrali 12/02/2018.

   CCNL 2022 Etica

Il lavoro a distanza nella P.A.: Fonti normative di riferimento. Differenze sostanziali e similitudini rispetto al lavoro in presenza. Le Linee guida del Dipartimento Funzione Pubblica. Il superamento dello smart working semplificato.
Disamina analitica delle novità introdotte dal CCNL Funzioni Centrali 09/05/2022.
Le relazioni sindacali nel lavoro agile e da remoto.
Il lavoro agile: Definizione e principi generali. Filosofia ispiratrice e finalità. Il luogo della prestazione in modalità agile. Gli orari della prestazione in modalità agile.
Il lavoro da remoto: Definizione e principi generali. Telelavoro, coworking e lavoro decentrato da centri satellite. Filosofia ispiratrice e finalità.
Differenze tra lavoro agile e lavoro da remoto: Aspetti specifici del lavoro da remoto e differenze con il lavoro agile. Il luogo della prestazione da remoto. Gli orari della prestazione da remoto. Strategie operative per accogliere le istanze di lavoro agile o le istanze di lavoro da remoto. Il sistema dei diritti e degli obblighi dei lavoratori agili e da remoto.
Le condizionalità per lavorare in modalità agile.
I requisiti di accesso: istanza, valutazione, diniego o autorizzazione. Priorità ed aventi diritto. I soggetti esclusi dallo smart working.
Lavoratori fragili: Analisi dettagliata delle categorie soggettive aventi diritto e/o priorità al lavoro agile. Definizione di “lavoratore fragile”. Quadro normativo. Tutela speciale dei lavoratori fragili. Soggetti certificatori. Dicotomia malattia/smart working dei lavoratori fragili.
Tutte le novità riguardanti l’individuazione delle “patologie croniche con scarso compenso clinico e con particolare connotazione di gravità” introdotte dal D.M. 04/02/2022. La gestione dei lavoratori fragili indipendentemente dallo stato vaccinale. La gestione dei lavoratori fragili con contemporanea presenza di esenzione alla vaccinazione per motivi sanitari e almeno una condizione specifica. Il medico certificatore.
Requisiti organizzativi e tecnologici. La dotazione tecnologica deve essere obbligatoriamente fornita dall’Ente oppure si possono utilizzare pc ed altri strumenti informatici del dipendente? Privacy. Le condizioni minime di tutela della salute e sicurezza. Eventuale utilizzo di una utenza personale o domestica.
Criterio di rotazione lavoro in presenza/lavoro a distanza e concetto di “prevalenza”. Quanti giorni/settimane bisogna lavorare in sede e quanti da remoto? Arco temporale di riferimento e modalità di recupero di giornate lavorative in sede. Criticità e suggerimenti operativi.
Orario di lavoro e rilevazione delle presenze dei lavoratori agili. Orario di lavoro e rilevazione delle presenze dei lavoratori da remoto. Vincoli in tema di orario di lavoro per i lavoratori agili e le Pubbliche Amministrazioni. Limiti orari giornalieri e settimanali. Ipotesi di rientro anticipato in sede dei lavoratori agili.
Fasce di contattabilità e fasce di inoperabilità. Diritto alla disconnessione.
Riposi e pause dei lavoratori agili. Riposi e pause dei lavoratori da remoto. Trasferte.
Lavoro straordinario e lavoro agile. Lavoro straordinario e lavoro da remoto.
La problematica dei buoni pasto e delle indennità forfettarie per utenze per i lavoratori agili e da remoto. Spettano? Gli ultimi indirizzi amministrativi e della giurisprudenza.
Assenze dal servizio dei lavoratori agili e da remoto: Fonti normative di riferimento. Differenze sostanziali e similitudini rispetto al lavoro in presenza. Permessi giornalieri ed orari dei lavoratori agili. Permessi giornalieri ed orari dei lavoratori da remoto.
La Formazione specifica dei lavoratori agili e da remoto: Diritto/Obbligo alla Formazione per i lavoratori agili: aree e tematiche. Diritto/Obbligo alla Formazione per i lavoratori da remoto: aree e tematiche.
Etica pubblica, obblighi e procedimenti disciplinari dei lavoratori agili e da remoto: Fonti normative di riferimento. Differenze sostanziali e similitudini rispetto al lavoro in presenza. Obblighi dei lavoratori agili. Profili di responsabilità e procedimenti disciplinari dei lavoratori agili. Obblighi dei lavoratori da remoto. Profili di responsabilità e procedimenti disciplinari dei lavoratori da remoto. Le sanzioni disciplinari previste dal CCNL Funzioni Centrali 09/05/2022.
Accordo individuale di lavoro agile: Istanza del lavoratore. Situazioni di priorità. Criteri di valutazione del dirigente. Ipotesi di non autorizzazione al lavoro agile da parte del dirigente. Contenuti essenziali dell’accordo. Errori da evitare. Clausole che necessariamente devono essere presenti nell’accordo. Obiettivi. Controllo sui risultati. Ipotesi di revoca dello smart working.

FOCUS OPERATIVO: Check list relativa agli adempimenti obbligatori di tutte le P.A. - Proposta di ipotesi ragionata di accordo individuale.


CERTIFICAZIONE RILASCIATA: 

Al termine del Master i partecipanti effettueranno una prova di verifica finale dell’apprendimento, consistente in quiz a risposta multipla.
In caso di superamento, EBIT Scuola di Alta Formazione e Perfezionamento per la P.A. rilascerà l’attestato finale di partecipazione e di profitto.

NOTE OPERATIVE: 

In relazione al numero delle adesioni pervenute EBIT, 7 giorni prima del Master, fornisce agli iscritti conferma o disdetta scritta dello stesso a mezzo e-mail.
È possibile sostituire i nominativi degli iscritti in ogni momento.
Le quote di partecipazione sono + iva (iva esente per gli Enti Pubblici ai sensi dell’art. 14, comma 10, L. 537/1993).
Marca da bollo da €2 e spese bancarie sono a carico dell’Ente.
In caso di acquisti sul MePA fino a €5.000 le tariffe suindicate sono maggiorate di € 30 per spese amministrative e di gestione.
La partecipazione al Master include accesso aula + coffee break + materiale didattico (accessibile da area riservata) + block notes e penna + attestato di partecipazione e profitto.

COORDINATE BANCARIE: 

EBIT srl
Fineco Banca SpA, Largo Anzani n. 3 - 00128 Roma c/c: 000003442537 ABI: 03015 CAB: 03200 IBAN: IT03U0301503200000003442537


 

EBIT srl
Viale della Libertà, 197/A - 73100 Lecce
C.F. e P.I.: 03814900753
PEC: ebitsrl@pec.it

EBIT CORSI DI ALTA FORMAZIONE
E MASTER SPECIALISTICI
PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Kiwa Accredia

EBIT è in possesso del Certificato del Sistema di Gestione per la Qualità ISO 9001:2015 (Settore EA 37, 35) rilasciato da Kiwa Cermet Italia

Print Friendly and PDF  

© Tutti i diritti riservati 2022 infoebit.com - Corsi di Alta Formazione e Master specialistici per la Pubblica Amministrazione