Stampa questa pagina

DDL CONCRETEZZA 25/10/2018, LEGGE DI BILANCIO 2019, ULTIMI INDIRIZZI INPS E GIURISPRUDENZA – PROFILI APPLICATIVI PER GLI ENTI PUBBLICI DELLE PROVINCE AUTONOME DI BOLZANO E DI TRENTO

DOCENTE:
  • Corso a catalogo
    Corso residenziale
  • ISCRIZIONE ON LINE

    Scegli le date e la sede per procedere all'iscrizione


NUOVO SISTEMA SANZIONATORIO IN VIGORE DAL 01/01/2019 SU ORARIO DI LAVORO, RIPOSI E FERIE - NOVITÀ SU RILEVAZIONE PRESENZE, OBBLIGHI DEI DIPENDENTI, PROCEDIMENTI DISCIPLINARI, PERMESSI L.104/92, ASSENZE PER MALATTIA, CONGEDI DI MATERNITÀ, UNIONI CIVILI, CONVIVENZE DI FATTO

CODICE MEPA: EBIT360

ORARI: 9,00-13,00 e 14,00-16,15

DESTINATARI: Servizio Personale - Addetti Rilevazione Presenze/Assenze - Segretari - Dirigenti, funzionari e Responsabili di struttura - Ufficio Procedimenti Disciplinari – Ufficio Legale - Responsabile della Prevenzione della Corruzione – OIV - Direttori Generali - Direttori Amministrativi - Tutto il personale interessato - OO.SS.

DOCENTE: dott. MICHELE PETRONE, Esperto con competenze specialistiche nella Gestione giuridica del rapporto di lavoro nelle Pubbliche Amministrazioni - Consulente - Formatore EBIT, Scuola di Formazione e Perfezionamento per la P.A.

OBIETTIVI: Il corso intende esaminare, nel dettaglio, tutte le novità afferenti alla gestione del rapporto di lavoro dei dipendenti delle Pubbliche Amministrazioni delle Province autonome di Bolzano e di Trento.
Oltre alla normativa di riferimento, saranno altresì debitamente esaminati i principali indirizzi amministrativi e giurisprudenziali riguardanti tutti gli istituti correlati all’orario di lavoro e le assenze dal servizio, incluse le novità in tema di assenza per malattia e visite fiscali, nonché permessi e congedi per assistere i portatori di handicap in situazione di gravità (L. 104/92 e D.Lgs. 151/01).
Parimenti saranno analizzate, nel dettaglio, le novità riguardanti il periodo di godimento del congedo di maternità ed il nuovo sistema sanzionatorio, introdotto dalla legge 30 dicembre 2018, n. 145 (Legge di Bilancio 2019) per violazione degli obblighi in tema di riposi giornalieri e settimanale, ferie, straordinari, ecc. (D.Lgs. 66/2003), nonché le previsioni del ddl Concretezza, in tema di contrasto all’assenteismo, approvato in via definitiva dal CdM il 25 ottobre 2018.

METODOLOGIA DIDATTICA: corso “frontale”, di carattere squisitamente teorico-pratico, atto alla disamina della complessa disciplina di riferimento (legislativa e contrattuale) ed alla soluzione di casi pratici esposti in aula.
Significativa interazione con i partecipanti al fine di consentire a questi ultimi l’acquisizione di nozioni che consentono loro una adeguata autonomia gestionale.

MATERIALE DIDATTICO: raccolta delle principali disposizioni di matrice legislativa e contrattuale, indirizzi della Corte di Cassazione, circolari del Dipartimento della Funzione Pubblica.

PROGRAMMA:
La contrattazione collettiva di intercomparto e di comparto degli enti pubblici delle Province autonome di Bolzano e di Trento ed il rapporto con la normativa statale.
ISTITUTI CORRELATI ALL’ORARIO DI LAVORO: Definizione. Rilevazione dell’orario. Mancata timbratura: normativa di riferimento e conseguenze. Eventuali ipotesi di modalità sostitutive legittime. Falsa attestazione della presenza in servizio: normativa di riferimento e conseguenze. Le previsioni del ddl Concretezza, in tema di contrasto all’assenteismo, approvato in via definitiva dal CdM il 25 ottobre 2018. Ritardi. Flessibilità. Servizio esterno. Durata ed ipotesi di riduzione del tetto settimanale. Riposi giornalieri. Tetto massimo lavorabile nei quattro mesi. Pause obbligatorie e pause facoltative. Pausa pranzo. Pausa “caffè”. Turnazioni. Pronta disponibilità. Particolari attività prestate da dipendenti non in turno: giorno non lavorativo, festivo infrasettimanale, riposo settimanale, lavoro notturno e/o festivo. Orario multiperiodale. Lavoro straordinario. Riposi compensativi. Banca delle ore. Monetizzazione ferie.
NUOVO SISTEMA SANZIONATORIO VIOLAZIONE D.LGS. 66/2003 DAL 01/01/2019: Aumento significativo delle sanzioni amministrative per violazione degli obblighi in tema di riposi giornalieri e settimanale, ferie, straordinari, ecc. (D.Lgs. 66/2003), introdotto dalla Legge 30 dicembre 2018, n. 145 (Legge di Bilancio 2019). Risvolti applicativi nelle Province autonome di Bolzano e di Trento
LE NOVITÀ IN TEMA DI PERMESSI PER ASSISTERE I PORTATORI DI HANDICAP IN SITUAZIONE DI GRAVITÀ: Fruizione a giorni e ad ore; preavviso. Permessi per i lavoratori gravi disabili. Concetto di “convivenza” ai fini della fruizione del congedo biennale ex art. 42 D.Lgs. 151/2001). Gli ultimi indirizzi della giurisprudenza. Cosa fare in caso di abuso del diritto (fruizione illegittima dei permessi). Controlli ed istruzioni operative.
LE NOVITÀ IN TEMA DI ASSENZA PER MALATTIA E VISITE FISCALI: Ultimi indirizzi dell’Inps e della giurisprudenza. Guida operativa alla gestione delle malattie dei dipendenti all’estero.
LE NOVITÀ SUL CONGEDO DI MATERNITÀ: Le modifiche apportate dalla legge 30 dicembre 2018, n. 145 (Legge di Bilancio 2019) al decreto legislativo 26 marzo 2001, n. 151.
Il nuovo (alternativo) periodo di godimento del congedo di maternità: requisiti, certificazioni sanitarie, soggetti interessati, tempistica stringente.
Prime criticità ed ipotesi di corretta soluzione applicativa.
ALTRI CONGEDI: Parentali (a giorni interi e ad ore). Gravi motivi familiari e/o personali.
Donne vittima di violenza di genere.
UNIONI CIVILI E CONVIVENZE DI FATTO: disamina degli istituti normativi spettanti.
OBBLIGHI DEI LAVORATORI E DEI DIRIGENTI/RESPONSABILI E NOVITÀ IN AMBITO DISCIPLINARE: Obblighi dei lavoratori. Obblighi di controllo per dirigenti e responsabili di struttura. Obblighi di controllo per il Servizio Personale. Raccordo con il D.Lgs. 75/2017 e con il D.Lgs. 118/2017. Nuovo codice disciplinare. Nuove disposizioni in tema di procedimenti disciplinari e sanzioni in caso di mancato controllo o controllo lacunoso dei responsabili di struttura. Sospensione cautelare in corso di procedimento disciplinare. Sospensione cautelare in caso di procedimento penale. Rapporto tra procedimento disciplinare e procedimento penale. Determinazione concordata della sanzione.
ESAME DEI PRINCIPALI INDIRIZZI AMMINISTRATIVI E GIURISPRUDENZIALI RELATIVI AGLI ISTITUTI GIURIDICI COMMENTATI.

ISCRIZIONE ON LINE

Scegli le date e la sede per procedere all'iscrizione


Esperto con competenze specialistiche nella Gestione giuridica del rapporto di lavoro nelle Pubbliche Amministrazioni - Consulente - Formatore EBIT, Scuola di Formazione e Perfezionamento per la P.A.

Altri corsi di MICHELE PETRONE