LA PROGRAMMAZIONE DEGLI ACQUISTI DI BENI E SERVIZI, DIVIETO DI ARTIFICIOSO FRAZIONAMENTO DELLA SPESA, ROTAZIONE DEGLI INVITI E DEGLI AFFIDAMENTI, VERIFICHE DEGLI OPERATORI ECONOMICI

DOCENTE:
  • Corso a catalogo
    Corso residenziale
    Elearning
    Consulenza
  • ISCRIZIONE ON LINE


CODICE MEPA: EBIT338

12 e 13 giugno 2019 - MILANO, Hotel Bristol (Via Scarlatti, 32)

ORARI: 9,30-13,00 e 14,00-17,00

DOCENTE: dott. ALESSANDRO QUARTA, Esperto in materia di appalti e contratti – Componente di commissioni di gara – Ufficiale Rogante – Formatore EBIT, Scuola di Formazione e Perfezionamento per la P.A.

DESTINATARI: RUP, dirigenti e funzionari addetti alle procedure di gara di stazioni appaltanti, liberi professionisti.

OBIETTIVI:

Il corso, di taglio operativo, esamina le procedure semplificate sotto-soglia dopo il correttivo al Codice degli appalti e l’aggiornamento delle Linee guida ANAC n. 4 nell’ottica della programmazione e del divieto di artificioso frazionamento della spesa.
Saranno oggetto di approfondimento:
il sistema degli affidamenti di forniture, servizi e lavori (quadro normativo aggiornato al Decreto correttivo, alla legge di Bilancio, alle norme di spending review oltre che alle Linee Guida Anac);
la programmazione degli acquisti di beni e servizi con specifico riferimento al Decreto del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti nell’ottica del divieto dell’artificioso frazionamento della spesa;
l’applicazione del principio di rotazione degli affidamenti anche alla luce della giurisprudenza più recente;
la verifica dei requisiti negli affidamenti diretti anche nell’ambito del MePA;
le procedure di importo pari o superiore a 40.000 euro e la rotazione degli inviti;
la stipulazione del contratto;
i principali adempimenti e le vicende nella fase di esecuzione;
Ampio spazio sarà dedicato all’esame della giurisprudenza amministrativa e contabile più recente e alla soluzione di casi operativi segnalati dai partecipanti.

PROGRAMMA:

1. La programmazione degli acquisti di beni e servizi: dall’art. 21 del Codice al Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti recante “procedure e schemi-tipo per la redazione e la pubblicazione del programma triennale dei lavori pubblici, del programma biennale per l'acquisizione di forniture e servizi e dei relativi elenchi annuali e aggiornamenti annuali (GU Serie Generale n. 57 del 09 marzo 2018; in vigore dal 24 marzo 2018);
2. I principi generali degli acquisti sotto sotto soglia e il divieto di artificioso frazionamento della spesa:
3. La rotazione degli inviti e degli affidamenti:
L’art. 36 del Codice;
L’apertura al mercato;
Il problema dell’invito all’operatore economico uscente e all’operatore economico non affidatario;
I contrasti della giurisprudenza;
La posizione dell’ANAC;
I rapporti tra principio di concorrenza, non discriminazione e rotazione;
La responsabilità della Pubblica Amministrazione nell’ipotesi di non applicazione del principio;
L’avviso di manifestazione di interesse;
Principio di rotazione e Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione: Ordine diretto di acquisto, Trattativa Diretta e Richiesta di Offerta;
4. Le cause di esclusione ex art. 80 del Codice e la verifica dei requisiti generali:
Il Documento di gara unico europeo e la verifica dei requisiti. Il DGUE anche per gli affidamenti sotto soglia. Le Linee Guida n. 4 del 1° marzo 2018 entrate in vigore il 7 aprile 2018: “Procedure per l’affidamento dei contratti pubblici di importo inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria, indagini di mercato e formazione e gestione degli elenchi di operatori economici”. Il DGUE elettronico;
I requisiti speciali e i mezzi di prova;
Il rating di impresa;
Le modalità di effettuazione del controllo a campione. La percentuale di controlli da effettuare nell’anno solare di riferimento. I regolamenti attuativi delle Pubbliche Amministrazioni;
I controlli da effettuare nell’ipotesi di acquisti tramite il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione;
La responsabilità dei Funzionari nell’ipotesi di mancata effettuazione dei controlli;
Le clausole da inserire nei contratti in ordine alla veridicità delle dichiarazioni;
Eventuale utilizzo del sistema AVCPass nell’ipotesi di acquisti da € 20.000,00 a € 40.000,00.

ISCRIZIONE ON LINE


Esperto in materia di appalti e contratti – Componente di commissioni di gara – Ufficiale Rogante – Formatore EBIT, Scuola di Formazione e Perfezionamento per la P.A.

EBIT srl | Viale della Libertà, 197/A – 73100 Lecce – C.F. e P.I. 03814900753 | Tel. 0832/396823 Fax 0832/1830409
e-mail:info @ infoebit.com - PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Copyright © EBIT - Riproduzione riservata 2004-2019

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la navigazione. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando su "OK" acconsenti all’uso dei cookie
Cookie policy Ok