GLI OBBLIGHI DI TRASPARENZA E L’ATTUAZIONE DEL DIRITTO DI ACCESSO CIVICO E GENERALIZZATO

DOCENTE:
  • Corso a catalogo
    Corso residenziale
    Elearning
    Consulenza

CODICE MEPA: EBIT301

13 e 14 marzo 2019 - FIRENZE, Hotel Embassy (via Jacopo da Diacceto, 8)
9 e 10 aprile 2019 - MILANO, Hotel Bristol (Via Scarlatti, 32)
9 e 10 maggio 2019 - BOLOGNA, Mercure Hotel Bologna Centro (Viale Pietramellara, 59)
28 e 29 maggio 2019 - ROMA, Hotel Royal Santina (Via Marsala, 22)
12 e 13 giugno 2019 - NAPOLI, Hotel Ramada Naples (Via G. Ferraris, 40)
25 e 26 giugno 2019 - BARI, Hotel Excelsior Congressi (Via Giulio Petroni, 15)
4 e 5 luglio 2019 - CAGLIARI, Hotel Flora (Via Sassari, 45)

ORARI: 9,30-13,00 e 14,00-17,00

DOCENTE: dott.ssa ANNA BARBATO, Funzionario – Posizione Organizzativa per l’attuazione degli obblighi di trasparenza e dell’accesso civico e accesso generalizzato del Comune di Napoli – Esperta in materia – Formatore EBIT, Scuola di Formazione e Perfezionamento per la P.A.

DESTINATARI: dipendenti di pubbliche amministrazioni, Autorità portuali, Autorità amministrative indipendenti e di garanzia, vigilanza e regolazione, di enti pubblici economici, Ordini professionali, società in controllo pubblico, associazioni, fondazioni, enti di diritto privato, società in partecipazione pubblica.

OBIETTIVI: Il corso intende fornire ai partecipanti la conoscenza e gli strumenti per una corretta attuazione della normativa vigente in materia di trasparenza, con particolare riferimento al decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, come modificato dal decreto legislativo 25 maggio 2016, n. 97.
In particolare, la prima parte del corso sarà dedicata sull’analisi dei singoli obblighi di pubblicazione contenuti nel D.Lgs. n. 33/2013 e s.m.i., nonché in altre norme (quale il decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 “Codice dei Contratti Pubblici”), mentre la seconda parte sarà dedicata al diritto di accesso analizzando le vigenti tre tipologie di accesso oggi vigenti con particolare focus sul nuovo diritto di accesso generalizzato (“FOIA”) e sulle relative modalità di attuazione e di esercizio secondo le indicazioni dell’ANAC e del Dipartimento della Funzione Pubblica, nonché l’analisi della giurisprudenza in materia e dei pareri del Garante per la protezione dei dati personali.

MATERIALE DIDATTICO: modulistica, materiale didattico, slides.

PROGRAMMA:
Giorno I: L’ATTUAZIONE DELLA TRASPARENZA AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO 14 MARZO 2013, N. 33, COME MODIFICATO DAL DECRETO LEGISLATIVO 25 MAGGIO 2016, N. 97
I nuovi obblighi di pubblicazione dopo il decreto legislativo 25 maggio 2016, n. 97 (di modifica del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33): L’evoluzione della trasparenza: dalla visione della pubblica amministrazione come “casa di vetro” a misura principale per la prevenzione della corruzione nelle pubbliche amministrazioni. Il decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33 adottato in attuazione della legge 7 novembre 2012, n. 190 e le modifiche al d.lgs. n. 33/2013 introdotte dal decreto legislativo 25 maggio 2016, n. 97.
L’aggiornamento annuale dei PTPCT - Piani Triennali per la Prevenzione della Corruzione e per la Trasparenza: indicazioni al fine dell’aggiornamento della sezione “Trasparenza” del PTPCT – Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione e per la Trasparenza attraverso l’analisi delle principali novità contenute nel PNA – Piano Nazionale Anticorruzione 2018 in materia di trasparenza
La Sezione “Amministrazione Trasparente” (o “Società trasparente”) dei siti web istituzionali: analisi della sua articolazione in sotto-sezioni di I e II livello. La delibera ANAC n. 1310/2016 di adozione delle “Prime linee guida recanti indicazioni sull’attuazione degli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione delle informazioni contenute nel d.lgs. 33/2013 come modificato dal d.lgs. 97/2016. Le modifiche al “decreto trasparenza” introdotte dal decreto legislativo 25 maggio 2016, n. 97 adottato in attuazione della legge n. 125/2015 (“Riforma Madia”).
La figura del Responsabile per la prevenzione della corruzione e della trasparenza: previsione di un unico Responsabile per la prevenzione della corruzione e per la trasparenza, ruoli, funzioni, responsabilità.
Il ruolo dell’OIV – Organismi Indipendenti di Valutazione: l’attestazione annuale all’ANAC da parte dell’OIV sull’assolvimento degli obblighi di trasparenza.
Vigilanza sul rispetto degli obblighi di pubblicazione: analisi del Regolamento ANAC in materia di esercizio del potere sanzionatorio. Attività di vigilanza d’ufficio e su segnalazione. Modalità di presentazione delle segnalazioni. Segnalazioni anonime. Archiviazione delle segnalazioni. Ordine di priorità delle segnalazioni.
Avvio del procedimento di vigilanza. Audizioni e ispezioni. Conclusione del procedimento. Procedimento in forma semplificata.

Giorno II: IL DIRITTO DI ACCESSO OGGI A SEGUITO DELL’INTRODUZIONE DELL’ACCESSO CIVICO E DELL’ACCESSO GENERALIZZATO (“FOIA”)
Confronto tra le vigenti tipologie di accesso: accesso documentale ai sensi della legge n. 241/1990, accesso civico ai sensi dell’art. 5, co. 1, del d.lgs. n. 33/2013 e accesso generalizzato ai sensi dell’art.5, co. 2, del d.lgs. n. 33/2013.
Aspetti organizzativi per l’attuazione dell’accesso civico e generalizzato: Modalità di attuazione: individuazione degli Uffici destinatari delle richieste secondo gli indirizzi forniti dalla circolare n. 2/2017 del Dipartimento della Funzione Pubblica; l’oggetto della richiesta; il richiedente; modalità di presentazione della richiesta.
Esclusioni e limiti all’accesso generalizzato: la delibera ANAC n. 1309/2016 di adozione delle “Linee Guida recanti indicazioni operative ai fini della definizione delle esclusioni e dei limiti all’accesso civico di cui all’art. 5, co. 2, del d.lgs.33/2013”. Analisi del rapporto tra trasparenza e privacy, anche con riferimento alle figure del Responsabile per la trasparenza e il RPD – Responsabile per la Protezione Dati introdotto dal Regolamento 2016/679 e del d.lgs. n. 101/2018.
I Controinteressati: definizione di “controinteressati”, individuazione, la comunicazione ai controinteressati, la sospensione del termine, l’accoglimento della domanda nei casi di opposizione dei controinteressati.
La conclusione del procedimento: Individuazione del termine di conclusione del procedimento. I possibili esiti del procedimento: accoglimento, diniego totale o parziale, differimento. I dinieghi non consentiti. Le richieste “massive o manifestamente irragionevoli”. Il dialogo cooperativo con i richiedenti. Rapporti con i “social watchdogs”.
Strumenti di tutela per il richiedente: riesame al Responsabile della trasparenza, ricorso al TAR e ricorso al Difensore civico territorialmente competente. Segnalazioni dei casi di inosservanza del termine da parte del Responsabile per la trasparenza nei casi di gravità e di reiterazione.
Modulistica: Modello di presentazione della richiesta di accesso civico. Modello di presentazione della richiesta di accesso generalizzato. Modello per la presentazione della richiesta di riesame al Responsabile per la trasparenza.
Il Registro delle Richieste di accesso: Che cos’è, finalità, modalità di realizzazione, utilizzo del Registro ai fini della pubblicazione proattiva e reattiva di documenti, dati e informazioni.
Giurisprudenza: analisi di alcune rilevanti e recenti sentenze in materia di accesso documentale, civico e generalizzato.
Pareri del Garante per la protezione dei dati personali: analisi di alcuni rilevanti e recenti pareri resi dal Garante su in relazione all’accesso civico e generalizzato.


Funzionario – Posizione Organizzativa per l’attuazione degli obblighi di trasparenza e dell’accesso civico e accesso generalizzato del Comune di Napoli – Esperta in materia – Formatore EBIT, Scuola di Formazione e Perfezionamento per la P.A.

EBIT srl | Viale della Libertà, 197/A – 73100 Lecce – C.F. e P.I. 03814900753 | Tel. 0832/396823 Fax 0832/1830409
e-mail:info @ infoebit.com - PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Copyright © EBIT - Riproduzione riservata 2004-2019

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la navigazione. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando su "OK" acconsenti all’uso dei cookie
Cookie policy Ok